Categorie
Ospedali che usano il plasma Iperimmune Raccolta del plasma iperimmune Veneto

Veneto in prima linea nella cura con il plasma iperimmune

Diversi medici veneti stanno usando il plasma iperimmune in ospedale sin dall’inizio della pandemia, sulla base del successo riscontrato in altre pandemie come la Sars, l’ebola e il virus del West Nile. In base alla loro esperienza questo trattamento sembra funzionare bene soprattutto se usato insieme a cortisone ed eparina.

La dott.ssa Rita Marchi, primario di Pneumologia all’ospedale di Cittadella, riferisce al Corriere del Veneto che il plasma iperimmune viene impiegato quando un paziente presenta un’insufficienza respiratoria che richiede il ricovero in Malattie Infettive, fino alla terapia subintensiva e anche quando i pazienti intubati mostrano un’evoluzione della malattia così rapida da non consentire percorsi di cura intermedi.

Il Veneto da mesi ha organizzato una banca regionale del plasma iperimmune e fino ad oggi sono stati trattati con successo circa 500 pazienti.

Leggi l’articolo completo di Stefano Bensa sul Corriere del Veneto del 20 Novembre 2020.

Clicca qui se sei guarito da poco dal Covid e desideri donare il tuo plasma.

Crediti della foto: tratta dal sito della Regione Veneto.