Categorie
Calabria Raccolta del plasma iperimmune

Perché le sacche di plasma restano chiuse nella “banca” di Catanzaro?

Il 30 Aprile 2020 la Regione Calabria ha approvato uno studio sulla efficacia del plasma iperimmune dal titolo “Studio interventistico per valutare l’efficacia e la sicurezza del trattamento con plasma iperimmune in pazienti con infezione Covid-19 in forma severa“.

Era prevista la collaborazione dei Servizi Trasfusionali di Crotone, Lamezia Terme, Catanzaro, Vibo V, Paola , Cosenza, Castrovillari, Cosenza, Rossano, Locri/Polistena e Reggio Calabria.

Il 16 Novembre 2020 il giornale “Catanzaro Informa” denuncia che le sacche già raccolte dalla banca di Catanzaro sarebbero chiuse nei congelatori e non utilizzate dai medici.

Probabilmente condizionati dai protocolli nazionali di cura del Covid-19 che non prevedono l’uso di routine del plasma iperimmune, i medici lasciano inutilizzate queste sacche mentre al Nord, gli ospedali di Pavia e di Mantova stanno riscontrando una buona efficacia di questo trattamento.

Lo studio della Regione Calabria, infatti, era stato avviato proprio a partire dalla letteratura scientifica sull’uso di plasma proveniente da pazienti convalescenti da patologie virali (1) e dai risultati positivi ottenuti con il plasma iperimmune nel trattamento di altre infezioni pandemiche, come la MERS (2) e la malattia di malattia di Ebola (3).

La ricerca ha così prodotto subito un protocollo di utilizzo del plasma proveniente da pazienti convalescenti per il Covid-19 (4).

La Cina è stata la prima, già il 3 Marzo 2020, ad inserire il plasma dei pazienti convalescenti nelle Linee Guida del Covid-19 da usare per i pazienti affetti da forme gravi di infezioni da SARS-Co-2, in particolare per quei casi di “malattia rapidamente progressiva, in forma severa e molto severa”(5).

Studi scientifici citati

1. Mair-Jenkins J et al The effectiveness of convalescent plasma and hyperimmune immunoglobulin for the treatment of severe acute respiratory infections of viral etiology: a systematic review and exploratory meta-analysis. 2 J Infect Dis. 2015 Jan 1;211(1):80-90.

2. AA.VV. Feasibility, safety, clinical, and laboratory effects of convalescent plasma therapy for patients with Middle East respiratory syndrome coronavirus infection: a study protocol. Springerplus. 2015 Nov 19;4:709.

3. Dean CL et al. Characterization of Ebola convalescent plasma donor immune response and psoralen treated plasma in the United States. Transfusion. 2020 Mar 4.

4. Casadevall A, Pirofski LA. The convalescent sera option for containing COVID-19. J Clin Invest. 2020. https://doi.org/10.1172/JCI138003

5. Linee Guida Cinesi sulla Gestione di COVID-19 Versione 7° Pubblicate in data 3/3/2020 dalla Commissione della Salute Nazionale della R.P.C..

Fonti

Dal plasma dei guariti,una possibile cura per il COVID-19: Reclutamento donatori, Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, 30 Aprile 2020.

Plasma iperimmune, Catanzaro ha la sua “piccola banca” ma i clinici non utilizzano le sacche già pronte e chiuse nei congelatori, di Giulia Zampina – 16 Novembre 2020.

Protocollo di studio regionale: Studio interventistico per valutare l’efficacia e la sicurezza del trattamento con plasma iperimmune in pazienti con infezione Covid-19 in forma severa.

Foto di Anja🤗#helpinghands #solidarity#stays healthy🙏 da Pixabay 

Clicca qui se sei convalescente dal Covid-19 e vuoi donare il plasma!