Categorie
Lazio Raccolta del plasma iperimmune Studio di efficacia del plasma

Il Campus Biomedico studia il plasma iperimmune

Il Policlinico Universitario Campus Biomedico di Roma aderisce al protocollo di studio multicentrico randomizzato “Plasma da donatori guariti da Covid-19 come terapia precoce per pazienti con polmonite da SARS-CoV2 (denominato “Studio TSUNAMI”) per la raccolta di plasma di pazienti convalescenti con diagnosi documentata di Covid-19.

L’obiettivo dello studio, autorizzato dall’Istituto Superiore di Sanità e dall’AIFA, è la valutazione dell’efficacia della somministrazione di plasma prelevato da donatori convalescenti da Covid-19 trasfuso a pazienti critici affetti dal virus SARS-CoV2. La terapia con plasma da convalescente, tuttora sperimentale, ma in casistiche limitate di pazienti ha mostrato incoraggianti risultati.

Lo studio TSUNAMI è il primo studio italiano che confronta l’uso del plasma iperimmune in aggiunta alla terapia medica rispetto alla sola terapia medica.

Il Policlinico Universitario ha avviato il reclutamento dei pazienti Covid-19, la cui guarigione sia accertata da due tamponi negativi effettuati in due giorni consecutivi e che abbiamo sviluppato anticorpi contro il virus SARS-CoV2. Il plasma iperimmune prelevato con la plasmaferesi, testato per la presenza degli anticorpi neutralizzanti il virus e conservato allo stato di congelamento fino al momento dell’uso, sarà poi infuso in una serie di pazienti sintomatici tra quelli ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali aderenti allo studio e quindi anche del Campus Covid Center.

Centro di riferimento per la Regione Lazio è l’IRCSS INMI Lazzaro Spallanzani, a cui è affidata l’esecuzione dei test sierovirologici sul paziente guarito per verificare la sua idoneità alla donazione di plasma. Per il nostro Policlinico Universitario i referenti clinici del progetto sono il prof. Felice Eugenio Agrò e la dott.ssa Alessia Mattei, mentre i referenti del Servizio Trasfusionale sono la dott.ssa Maria Cristina Tirindelli, la dott.ssa Carolina Nobile e il dott. Stefano Spurio.

Per maggiori informazioni scrivere a trasfusionale@unicampus.it

Fonte: Sito del Campus Biomedico di Roma